BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Internet super veloce a 448 Gbit/s grazie ricercatori italiani

Nasce la prima rete a 448Gbit/s ultraveloce: la ricerca



Nasce la prima rete a 448Gbit/s ultraveloce e la novità è stata possibile grazie alla collaborazione dei ricercatori dell'Istituto TeCIP della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, del Laboratorio Nazionale di Reti Fotoniche del CNIT ed Ericsson.

Internet a 448 Gigabit al secondo rappresenta un importante risultato che permetterà di intervenire sulle infrastrutture esistenti, abbassando anche i prezzi dei servizi mobile degli operatori e migliorando la qualità del servizio offerto.

I ricercatori sono riusciti ad ottenere una trasmissione dati alla velocità di 448 Gbit al secondo, rapidità mai raggiunta prima e hanno ottenuto questo risultato sfruttando una doppia portante ottica collegata a un impianto di rete a fibra ottica.

La ricerca made in Italy apre nuovi scenari per la connessione delle reti del futuro ma prima di vedere arrivare una connessione del genere si dovrà aspettare ancora. Nel frattempo, il team è impegnato in diversi test prima di renderla disponibile.

Il sistema, inoltre, sarà testato nei prossimi mesi su segmenti di rete installati in tutto il mondo per poi diventare prodotto del portafoglio Ericsson ed essere impiegato nei maggiori sistemi di comunicazione su fibra ottica.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il