BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pmi e Cloud Computing 2011-2014: ricerca Microsoft

Nei prossimi 3 anni le Pmi utilizzeranno sempre più servizi cloud. Dati e previsioni



E’ la nuova soluzione più adatta per le aziende, semplifica la produttività offrendo al personale diverse soluzioni per lavorare e collaborare ovunque, in qualsiasi momento e su qualsiasi dispositivo e sempre più aziende vi si stanno orientando: è il cloud Computing e secondo uno studio Microsoft, entro i prossimi 3 anni le Pmi utilizzeranno sempre più servizi cloud a pagamento, con maggiori opportunità di guadagno anche per i fornitori di servizi.

Negli anni fino al 2014, lo studio afferma che il 43% del lavoro verrà effettuato attraverso servizi cloud, il 28% rimarrà a livello on-premise e il 29% si baserà su altri servizi.

Dalla ricerca emerge, inoltre, come le dimensioni dell'azienda siano proporzionali all'utilizzo del Cloud: il 56% delle compagnie con 51-250 dipendenti pagherà nei prossimi 3 anni una media di 3,7 servizi contro i 3,3 delle aziende più piccole. I servizi più richiesti riguarderanno storage, gestione email di tipo business, collaborazione, data e backup.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il