Comprare seconda casa: i migliori mutui variabili o fissi 2011 a confronto

Migliori mutui per la seconda casa. Quale scegliere



Se l’impresa di acquistare oggi una casa sembra piuttosto ardua e richiede giuste attenzioni, c’è chi, nonostante la crisi, non vuole rinunciare alla seconda casa, che sia al mare o in montagna, ma comunque un ‘punto di appoggio’ per una vacanza o momenti di relax.

Secondo gli ultimi dati Fiaip, federazione italiana agenti immobiliari, sono aumentati nell’ultimo anno gli immobili turistici in vendita e c’è una bella novità per chi volesse acquistare una casa per le vacanze.

Sembra, infatti, che i prezzi di queste abitazioni siano prossimi a calare del 2, 3% al metro quadro già da questo 2011. Supermoney, il portale di confronto di tariffe e costi, ha selezionato i migliori mutui, a tasso fisso e variabile, per l’acquisto di una seconda casa. Ovviamente i prezzi degli immobili sono diversi a seconda della località che si sceglie.

Le zone più prestigiose come Madonna di Campiglio, Capri o Forte dei Marmi hanno chiaramente prezzi decisamente superiori a zone meno rinomate. Prendendo come riferimento il caso di un lavoratore dipendente con contratto a tempo indeterminato e un reddito familiare di circa tremila euro, con un mutuo da 150 mila euro, l’offerta proposta da Supermoney a tasso fisso migliore è quella di Mutuo fisso di Che Banca! Che presenta un taeg del 4,95% e prevede una rata di 878 euro.

A seguire troviamo Acquisto e Ristrutturazione di Unicredit Family Financing che ha un taeg del 6,50% e prevede una rata di 1.033 euro; e al terzo posto c’è Mutuo a Tasso fisso della Banca Popolare di Bari che ha un tage del 6,59% e prevede una rata di 1.028 euro. Meno cari, invece, secondo Supermoney, i mutui a tasso variabile, sempre considerando le variabili appunto da considerare.

I dati sono stati elaborati dal sito http://www.supermoney.eu che vi invitiamo a visitare

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il