BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Processo breve: rissa alla camera e fuori. Video

Rissa in aula ieri per il processo breve



E’ scontro alla Camera sul processo breve. Fini sospende la seduta. La Russa litiga con Franceschini poi con il presidente dell'aula che lo riprende Giallo sul ‘vaffa’ a Gianfranco Fini. Tutto è partito dai leader del Pd.

Alla richiesta della maggioranza di anticipare i tempi per l’approvazione della legge sul processo breve, il Pd ha risposto richiamando ‘la società civile’ e dicendo “Basta con le amnistie personali, con le prescrizioni brevi, con le bugie, con le intimidazioni alla magistratura. Basta con l’umiliazione del Parlamento”, come si legge nella convocazione in cui si annunciava la presenza alla manifestazione di Pier Luigi Bersani, Rosy Bindi e altri leader del partito.

Presenti anche militanti dell’Idv e altri indignati vari. Dal presidio democratico al lancio di monetine e agli insulti, la situazione di ieri è stata paradossale. Il ministro La Russa in Aula prima ha risposto ‘non mi rompere’ al presidente della Camera che voleva bloccare il suo sfogo, poi lo ha mandato a quel Paese.

Così Fini ha sospeso la seduta, chiuso i microfoni e invitato il ministro a curarsi, accusandolo di essere un ‘cocainomane’. Non si è arrivati alle mani, ma, a parole, lo scontro si è trasformato in una battaglia senza esclusione di colpi.

In serata è stato duramente contestato da un gruppo di manifestanti del popolo Viola e del Pd che si erano radunati davanti a Montecitorio per un sit in contro la legge sul processo breve. Il ministro La Russa è uscito dalla Camera e si è avvicinato ai manifestanti che l'hanno raggiunto gridandogli: ‘Vergogna, mafioso, fascista’ e gli hanno tirato delle monetine.

La Russa è stato protetto da un cordone di carabinieri che lo hanno fatto rientrare a Montecitorio. Duramente contestato anche il sottosegretario Daniela Santanché apostrofata con ‘bugiarda’.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il