BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Studi di settore 2011 per dichiarazione redditi 2010: i costi sono sotto controllo

Costi sotto controllo grazi ai correttivi agli studi di settore



Costi sotto controllo grazi ai correttivi agli studi di settore. D’ora in poi verranno monitorati la dinamica dei costi variabili relativi a beni e servizi e l'andamento dei costi del personale per evitare un uso troppo blando dei correttivi. Sose e agenzia delle Entrate hanno presentato insieme i correttivi che saranno inseriti in Gerico 2011.

La struttura dei correttivi prevederà indici relativi alla normalità economica, di settore e individuali. Una delle voci intercettate dagli indicatori di normalità economica è il magazzino, cercando di neutralizzare i rigonfiamenti fittizi a fini fiscali.

Una novità importante riguarda i professionisti, per cui gli studi terranno conto del fatto che i clienti sempre più spesso pagano un acconto e rateizzano il resto della parcella. Giampietro Brunello, amministratore delegato di Sose (la società per gli studi di settore), spiega: “Il nostro impegno resterà quello di garantire che gli studi rappresentino in modo più preciso possibile il risultato effettivo dell'attività dei contribuenti”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il