BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Gmail Motion funziona davvero: software da scaricare e video

Da scherzo a realtà: la novità Gmail. Come funziona



Gmail Motion ha vinto il premio di migliore pesce d’aprile. Grazie al lavoro di un team di sviluppatori dell’University of Southern California Institute for Creative Technologies è stato possibile abbinare determinati gesti a comandi per il computer: la videocamera mappa l’ambiente in modo tridimensionale e così può letteralmente vedere ciò che l’utente indica coi propri gesti.

Ma non è la prima volta che uno scherzo anticipa una tecnologia già in via di studio. La novità di Gmail Motion puntava sull’ironia per andare a raccontare il trend del momento, cioè i comandi gestuali.

Chi visitava Gmail Motion riceveva una sorpresa capace di far crollare in un istante le aspettative sull’ennesima nuova invenzione dei ragazzi di Mountain View, ma c’è chi ha presso la palla al balzo e, da uno scherzo, ne ha fatto una vera applicazione.

A dimostrarla è un video, girato dagli stessi ricercatori e che non lascia alcun dubbio: attraverso una serie di gesti codificati, l’operazione riesce e si vede dal video sulla destra del ricercatore. “Questa applicazione è alquanto ridicola. Comunque, il software che la fa funzionare è reale”, recita la prima didascalia.

Poi un’altra dice: “Non ci credete? Scaricatevi FAAST gratuitamente e provatelo”. FAAST è l’acronimo di Flexible Action and Articulated Skeleton Toolkit, il nome completo della creazione dei ricercatori, il cui sito spiega dettagliatamente quali sono i prerequisiti e i file necessari da scaricare per installare il sistema.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il