Toyota Belta... o Bella?

È stata presentata in Giappone la nuova Toyota Belta, una sorta di risposta giapponese alla Dacia Logan



È stata presentata in Giappone la nuova Toyota Belta, una sorta di risposta giapponese alla Dacia Logan come proporzioni e stile, ma forse con maggiori pretese come contenuti.

Destinata al momento al mercato interno, la Belta ha infatti corpo vettura da sub-compatta a tre volumi (4,3 m x 1,7 m), unito ad una serie di interessanti contenuti tecnologici: motori 1.0 e 1.3 VVT-i con cambio automatico CVT-i, consumi rispettivamente di 51 e 46 miglia per gallone, due o quattro ruote motrici, i più recenti dispositivi di sicurezza e anti inquinamento. Prezzi da 1.323.000 yen (circa 9.400 euro) a 1.753.500 yen (quasi 12.500 euro); quasi certamente ne sarà prevista l'esportazione in alcuni mercati.

Toyota Belta

Una considerazione sul nome: Belta, secondo Toyota, sarebbe proprio la parola italiana corrispondente a "bellezza" o "bella". Piaccia davvero o meno la linea dell'auto, sul nome proprio non ci siamo... a meno che non si faccia riferimento all'antico e poetico "Beltà"!

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il