BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Giornata dei precari in piazza: manifestazioni sabato 9 aprile 2011

Domani manifestazioni in tutta Italia contro il precariato



Domani, sabato 9 aprile, si svolgeranno in tutta Italia manifestazioni contro il precariato. Dalle 15 alle 21, è prevista una manifestazione che partirà da piazza della Repubblica per terminare a piazza del Colosseo.

I partecipanti percorreranno via delle Terme di Diocleziano, via Amendola, via Cavour, piazza dell'Esquilino, via Liberiana, piazza di Santa Maria Maggiore, via Merulana, largo Brancaccio, via dello Statuto, piazza Vittorio Emanuele II, via Emanuele Filiberto, viale Manzoni, via Labicana, piazza del Colosseo, via Celio Vibenna e via San Gregorio, Arco di Costantino. Sempre domani, dalle 15 alle 19, in lungomare Paolo Toscanelli, altezza via delle Repubbliche Marinare, a Ostia, si svolgerà una manifestazione a sfondo sociale.

Coloro che aderiranno alla manifestazione di domani seguiranno lo slogan ‘Il nostro tempo è adesso’ scelto dal mondo dei mondo dei precari per presentare la manifestazione. “Il 9 aprile, ha detto il segretario regionale dei Giovani Democratici della Toscana Andrea Giorgio, sarà una giornata di mobilitazione all'insegna del ‘No alla precarietà’, quella che ormai va molto oltre una semplice condizione lavorativa e non ci permette di sognare un futuro, costruirci una famiglia, andare via di casa, insomma, quella che ci condanna ad essere ‘giovani’ ben oltre il dato anagrafico.

Viviamo in un Paese che pare abbia deciso di competere nel mondo globale a partire da una riduzione dei diritti del lavoro e degli investimenti sulla conoscenza e abbiamo un Governo che mortifica sotto tutti gli aspetti la condizione giovanile e non offre né favorisce opportunità per emanciparsi”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il