BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Larry Page cambia strategia e manager di Google

La nuova strategia di lavoro di Page. cosa cambia



A pochi giorni dal suo insediamento al timone di Google, Larry Page ha deciso di riorganizzare il gruppo, partendo dalla volontà dichiarata di voler circondarsi di persone fidate e di un team che possa garantire nel lungo periodo massima solidità manageriale.

Nel progetto di Page ogni singola divisione di Google dovrà avere un singolo responsabile, che dovrà riferire direttamente al CEO, il cui ufficio è stato spostato in prossimità degli uffici degli altri responsabili. I vari responsabili avranno maggiore indipendenza decisionale, il che implica anche maggiori possibilità di rischio, per stimolare maggior intraprendenza.

Insieme a Page ci sarà il team scomposto da Andy Rubin, Vic Gundotra, Sundar Pichai, Salar Kamangar, Alan Eustace e Susan Wojcicki (responsabile del comparto advertising e sorella della moglie di Sergey Brin). Diverse le sfide che Page si troverà ad affrontare, a partire dalla questione della privacy. Dalle istituzioni mondiali arrivano, infatti, richieste di una rapida regolamentazione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il