Prestiti agevolati 2011: nuove offerte Poste Italiane da Aprile a Luglio 2011

Le nuove proposte Poste Italiane per chi si sposa o aspetta un figlio. Cosa offrono



Nuove proposte prestiti in arrivo per chi è in difficoltà e deve sposarsi o aspetta un figlio. Dal mese di aprile fino al mese di luglio 2011, Poste Italiane ha deciso di proporre finanziamenti agevolati per chi si sposa o aspetta un figlio. La novità è stata battezzata Banco Posta Zero Spese, è attivabile fino al 31 luglio prossimo, e prevede un prestito massimo erogabile di 30mila euro da restituire con rate fino ad 84 mesi, direttamente sul proprio conto Banco Posta.

Le condizioni imposte da Poste Italiane sono del Tan del 9,75% e Taeg del 10,21% per importi fino a 10.000 euro, e Tan del 8,75% e Taeg del 9,11%) per gli importi oltre i 10.000 euro. Una volta ottenuto il finanziamento, le rate vengono addebitate direttamente sul conto Banco Posta del cliente senza spese aggiuntive per istruttoria, spese per incasso delle rate e per l’invio delle comunicazioni periodiche.

Ma non è questa l’unica novità, perché Poste Italiane, per chi si sposa o sta per avere un figlio, ha pensato ad un ulteriore finanziamento agevolato. Si chiama Prestito Banco Posta Famiglia.

Il prestito richiesto può oscilllare fra 1500 e 15.000 euro e può essere rimborsato da 12 ad 84 rate mensili, senza spese di istruttoria, di incasso rata e per l’invio di comunicazioni periodiche. Per ulteriori informazioni rivolgersi direttamente al sito di Poste Italiane.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il