BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Unico 2011 date

Chi deve presentareil modello Unico 2011 e tempi



Il modello Unico 2011, relativo ai redditi percepiti nel 2010, prevede Unico PF Mini 2011, modello semplificato riservato a persone fisiche senza partita Iva ed è composto da un unico fascicolo di 4 pagine; e Unico PF 2011, riservato invece a persone fisiche con partita IVA, composto da tre fascicoli (di 8 + 8 + 18 pagine) più la modulistica relativa ai parametri rispettivamente per le professioni (1 pagina), per gli esercenti attività d'impresa (2 pagine) e gli indicatori di normalità economica (8 pagine).

In base alla scelta di presentarlo in forma cartacea o telematica, le scadenze previste sono fissate per giovedì 30 giugno 2011 in caso di presentazione in formato cartaceo presso le poste e venerdì 30 settembre 2011 in caso di presentazione in formato elettronico. Inviato via telematica, il modello Unico non prevede costi.

La trasmissione telematica può avvenire anche mediante un intermediario abilitato, che però potrà chiedere all'intestatario del modello il pagamento del servizio di trasmissione. Anche nel modello Unico 2011 PF, come nel 730, è scomparsa dal frontespizio la sezione dedicata al Domicilio per la notificazione degli atti, sostituita dall’obbligo di avviso del contribuente mediante un’apposita comunicazione.

Le principali novità apportate al modello riguardano il cosiddetto quadro QR, da compilare per la restituzione dell’imposta pagata in eccedenza sui compensi per gli incrementi di produttività, assoggettabili all’imposta sostitutiva del 10%, in cui sono ricompresi anche i compensi per lavoro straordinario o notturno collegato ad un incremento della produttività dell’impresa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il