BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rendimenti Fondi pensioni 2011 e Tfr

L’andamento dei rendimenti nei primi mesi di gennaio, febbraio e marzo 2011



Se nel corso del 2010 i rendimenti dei fondi pensione hanno registrato risultati moderatamente positivi, in media superiore al rendimento del Tfr per tutte le forme previdenziali, l’inizio del 2011 non è poi andato così bene, specchio della crisi economica ancora in atto.

Entrando più nel dettaglio, nei primi tre mesi dell’anno i rendimenti dei fondi pensione sono stati pari allo 0,3% e sempre nel primo trimestre, il Tfr ha reso l’1% netto, i rendimento migliore è il 2,1% della linea monetaria di Fopen (gruppo Enel), seguito con l’1,9% dalla garantita dello stesso fondo.

In perdita circa un terzo dei comparti d’investimento, in attivo invece i quattro di Cometa (metalmeccanici), il maggiore fondo pensione italiano, con performance che vanno dall’1,1% del garantito allo 0,8% di bilanciato e monetario, allo 0,3% del bilanciato-obbligazionario.

Chiude in positivo con lo 0,3% il garantito di Fonte (commercio, turismo e servizi). In attivo anche le tre linee d’investimento di Fonchim (chimica e farmaceutica), dall’1% della bilanciata-azionaria, allo 0,9% della bilanciata-obbligazionaria e allo 0,8% della garantita. Tre comparti su quattro di Laborfonds finiscono in rosso, in attivo solo il garantito, con il +0,8%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il