BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Assicurazione su prestiti 2011 a confronto e da cosa proteggono

Cosa sono e cosa prevedono le assicurazioni sui prestiti



Sempre più famiglie italiane si rivolgono a prestiti presso una banca o una finanziariae per ottenerli elemento fondamentale è la propria fonte di reddito, che le società vogliono conoscere per essere sicure della capacità del proprio cliente di restituire quanto concesso.

Al momento della stipula del contratto, può essere inoltre richiesta la stipula di una polizza di assicurazione, un prodotto diverso rispetto al prestito personale e poco conosciuto dai consumatori, che non è obbligatoria ma che molte banche e società richiedono la stipula di un’assicurazione per la concessione di somme rilevanti e il non attivarla può comportare la mancata concessione del prestito.

E’ bene sapere che l’assicurazione sui prestiti tutela da una serie di eventi come decesso, la perdita del lavoro e l’inabilità permanente o temporanea della persona da cui dipende il reddito del nucleo familiare. Nel caso si verifichino questi eventi, l’assicurazione interviene nel saldo delle rate del prestito per un periodo che è quello stabilito dal contratto. In caso di morte, invece, la polizza copre l’intero ammontare del prestito.

L’accensione di un prestito con un’assicurazione è generalmente più cara di un semplice prestito personale non assicurato, e per questo motivo,per meglio orientare i consumatori, Supermoney, il portale del confronto prestiti personali e delle tariffe, ha mostrato qualche differenza di prezzo tra i prestiti con e senza assicurazione.

Prendendo il caso della richiesta di 10mila euro da restituire in 48 mesi da parte di un dipendente statale, la soluzione più conveniente tra i prestiti personali con assicurazione, la migliore è risultata Prestito Contante di Unicredit Family Financing, con un taeg del 12,52% e una rata da 247 euro al mese e 590 euro di spese. Scegliendo lo stesso prodotto, ma senza l’assicurazione, la rata di Unicredit rimane la stessa ma le spese si riducono a 100 euro e il taeg cala al 9,55%.

I dati sono stati elaborati dal sito http://www.supermoney.eu che vi invitiamo a visitare

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il