BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Regime semplificato. Novità in arrivo per rilancio dell'economia

Novità a sostegno della crescita dell'economia: misure proposte



Semplificare la vita delle imprese e sostenere lo sviluppo puntando su edilizia, fisco e ricerca: questo l’obiettivo che il Governo si propone di raggiungere con il decreto legge che dovrebbe arrivare i primi di maggio.

Il nuovo decreto conterrà novità per quanto riguarda il piano casa 2011, semplificazioni negli appalti pubblici, introduzione di percentuali fisse per le opere compensative richieste dagli enti locali e per le riserve, misure a sostegno della ricerca,l’introduzione di un credito di imposta del 90% sugli investimenti in R&S e un accordo di programma per coordinare con enti e imprese gli investimenti in innovazione.

Nuove proposte anche sulla semplificazione fiscale, proposte formulate dalle associazioni di categoria che portano in discussione la possibilità di elevare i limiti per la contabilità semplificata, consentire la deduzione integrale di beni strumentali di minor valore, rivedere i limiti alla deducibilità dei costi sostenuti per le auto aziendali e ridurre dal 10 al 4% la ritenuta d'acconto sui bonifici per lavori di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica degli immobili.

La ritenuta d'imposta oggi in vigore del 10% sui bonifici applicata a chi esegue i lavori del 36% o 55% potrebbe essere assimilata a quella del 4% per gli amministratori di condominio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il