BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Adolescenti e uso di Internet: comportamenti a rischio

Più di quattro ore davanti al pc porta a comportamenti trasgressivi nei giovani. La ricerca



L’uso eccessivo di Internet spinge gli adolescenti a fare maggior uso di droga e alcol: questo è quanto emerge da una ricerca della Queen's University di Kingston, secondo cui passare più di 4,5 ore al giorno connessi a Internet espone gli adolescenti a un rischio più alto del 50% di iniziare a fumare, consumare alcool, fare uso di droghe, fare sesso non protetto e non usare le cinture di sicurezza.

Il motivo di questi atteggiamenti che il mondo virtuale provocherebbe sul carattere degli individui, con comportamenti rischiosi per il benessere fisico, sarebbe dovuto alla mancata censura del web, che consente di reperire ogni tipologia di materiale virtuale presente in internet.

E’ importante sottolineare che i risultati della ricerca sono frutto di una statistica per cui non implicano necessariamente un comportamento. Nei risultati della ricerca si legge che gli adolescenti sono costantemente a contatto con rappresentazioni di comportamenti a rischio. Televisione e videogiochi per esempio hanno protocolli di censura definiti, mentre internet no.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il