BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Multe auto: pagare a rate. Da oggi si può fare

Da oggi si potranno pagarele multe a rate. Il provvedimento



Pagare le multe a rate: da oggi si può e i senza patente per guida in stato di ebrezza avranno meno permessi per guidare a ore: sono queste le novità più rilevanti della circolare 6535 del Dait (dipartimento Affari interni e territoriali) del ministero dell'Interno, emanata il 22 aprile per chiarire gli aspetti applicativi della riforma del Codice della strada (legge 120/10) di competenza prefettizia.

La novità che riguarda l'immediata applicabilità della rateizzazione delle multe (sanzioni amministrative pecuniarie), il pagamento delle multe a rate, la novità si potrà applicare alle sanzioni che superano i 200 euro.

La rateizzazione si può richiedere nel caso in cui il sanzionato si trovi in una situazione di disagio economico e dovrà essere presentata un'istanza ad hoc per richiederla. Entro 90 giorni l'autorità deve decidere se concederla.

Il sanzionato può far ricorso al Giudice di pace o al prefetto in caso di non accoglimento. In caso di accoglimento della richiesta di rateizzazione, invece, il pagamento della multa potrà essere ripartito fino a un massimo di 60 rate mensili, di non meno di 100 euro ognuna.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il