BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Unico 2011 chi lo deve presentare

Chi deve presentare Unico 2011: le scadenze



Il modello Unico, disponibile anche nel formato mini, dovrà essere presentato il 30 giugno se in formato cartaceo in posta o il 30 settembre in via telematica diretta, attraverso i canali internet, entratel, tramite un intermediario.

Potranno presentare il modello cartaceo i contribuenti che, pur possedendo redditi che possono essere dichiarati con il 730, non possono utilizzarlo perché privi di un datore di lavoro o non titolari di pensione ovvero da chi ha l'obbligo di comunicare dati utilizzando i quadri RM, RT, RW e AC di Unico ed è consentito anche a chi presenta la dichiarazione dei redditi per conto di contribuenti deceduti o da chi è privo di un sostituto d'imposta perché è cessato il rapporto di lavoro.

Sono obbligati a presentare Unico, tutti i titolari di partita Iva, come i professionisti e gli imprenditori individuali, i soci di società di persone, i non residenti, coloro che sono tenuti a presentare dichiarazioni Iva, Irap o 770 e, in generale, i contribuenti che devono dichiarare redditi non presenti nel 730 come, ad esempio, le plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni qualificate.

I soggetti diversi dalle persone fisiche, come ad esempio le società di persone, le società di capitali e gli enti commerciali e non commerciali, dovranno presentare Unico esclusivamente in via telematica entro il 30 settembre. Il modello Unico comprende il modello degli studi di settore o dei parametri, quando sono obbligatori, e la dichiarazione Iva.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il