Mille Miglia 2011 al via: le auto, equipaggi e percorsi.

Partita la Mille Miglia 2011: le storiche Ferrari sfilano prima della gara



E' partita la 35esima edizione della Mille Miglia, la gara per auto d'epoca più importante al mondo. Il percorso della Miglia Miglia rivive la storica gara di velocità nata nel 1927 che partiva e tornava da Brescia passando per Roma.

In tutto le tappe effettuate dai concorrenti sono tre: Brescia-Bologna passando in particolare per San Martino Battaglia, Solferino e Pozzolengo, i paesi simbolo dell'Unità d'Italia; Bologna-Roma che ha visto le auto transitare per Desenzano del Garda, Verona, Cento, Gambettola, Sansepolcro, Spoleto, Rieti fino a Roma a Colle Sant'Angelo dove è ospitata una mostra sui 150 anni dell'Unità d'Italia; Roma-Brescia che designerà il vincitore finale una volta che gli equipaggi saranno sfrecciati da Viterbo, Siena, Firenze, Bologna, Reggio Emilia, Parma e Cremona.

Ad aprire la carovana sono state le Om, storiche automobili di fabbricazione bresciana. Lo scorso anno erano state tre ad aprire la gara, quest'anno sei: la prima auto è una Om 665 Ss del 1930 con a bordo un equipaggio tedesco. Il primo equipaggio tutto italiano è stata la coppia Brozetti Brozetti con una Om 665 SSmm del 1930.

Le 376 auto storiche in gara sono state precedute circa un'ora prima da un centinaio di moderne e splendide Ferrari appartenenti a collezioni e appassionati provenienti da tutto il mondo. Le mitiche Ferrari scortano la corsa lungo tutto il percorso, da Brescia a Roma e ritorno, per 1.600 chilometri, proprio mille miglia.

Partecipano all’evento quest’anno 9 marche automobilistiche che hanno contribuito a fare la storia della mitica gara di velocità, come Audi, Alfa Romeo, Mercedes-Benz, BMW, Jaguar, Bugatti, Porsche, Volkswagen e Bentley. Ma le novità non finiscono qui, perché in questa edizione, ci sarà anche l’Asta della Mille Miglia, organizzata dalla tedesca Lankes con 20 vetture d’epoca di grande interesse collezionistico; il valore di partenza è di 4 milioni di euro.

Da quest’anno c’è poi la novità della Mille Miglia Tribute to North America che per tre giorni riproporrà l’ambiente e le emozioni della gara italiana lungo le strade della West Coast degli Stati Uniti: partenza il 14 agosto.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il