Wi-fi e problemi collegati ai cambiamenti climatici

Effetti cambiamenti climatici sulla rete wi-fi: nuovo report



Se si sa che i cambiamenti climatici hanno effetti, negativi, sulle materie prime, provocando fondamentalmente un aumento del prezzo dei cibi, altro effetto negativo legato ai cambiamenti climatici è quello collegato al Wi-fi.

In altre misure ed effetti, i cambiamenti climatici agiscono, infatti, anche sul funzionamento delle infrastrutture di comunicazione, per cui è diventato necessario che le aziende pensino a soluzioni più adatte per evitare l’interruzione dei servizi, minimizzando il potenziale danno a lungo termine e il costo per l’economia.

La notizia arriva da un report pubblicato sul sito istituzionale dal Dipartimento per l’ambiente del governo inglese. Secondo il Segretario di Stato per l’ambiente, Caroline Spelman, infatti, l’innalzamento delle temperature globali può ridurre la copertura delle comunicazioni wireless, i temporali possono influenzare la qualità del segnale, mentre estati secche e inverni umidi potrebbero danneggiare i cavi interrati. Il report incita ad alzare il livello di guardia in modo da prendere provvedimenti rinforzando le infrastrutture del Regno Unito, ma l'allarme si può estendere benissimo a tutti i paesi più sviluppati.

“Se il clima minacciasse la qualità del segnale sarebbe un serio problema, soprattutto durante situazioni di emergenza, dove è indispensabile un'efficiente sistema di comunicazione”, ha dichiarato Spelman.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il