BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Microsoft compra Nokia: i motivi

Microsoft dopo Skype pronta al grande passo con Nokia?



Secondo le voci in circolazione, dopo Skype, il prossimo acquisto di Microsoft sarebbe Nokia, per ora partner del colosso per lo sviluppo e la commercializzazione di dispositivi mobili equipaggiati con sistema operativo Windows Phone 7.

Secondo il blogger russo Edlar Murtazin, entro fine anno Microsoft dovrebbe acquistare l'unità mobile di Nokia con la quale sta collaborando. Così, dopo aver speso 8,5 miliardi di dollari per Skype, Microsoft è pronta al grande passo con Nokia.

In ballo non solo il mercato smartphone, con i Nokia equipaggiati con Windows Phone 7, ma anche il nascente mercato tablet, dove Microsoft punta a realizzare un tablet Windows 8 entro il 2013.

Probabilmente prima della decisione definitivia (se ci fosse una decisione realmente da prendere) Microsoft vorrà aspettare i risultati delle vendite dei Nokia Windows Phone 7, ma ancora è presto per fare ipotesi. E se c’è chi aspetta con trepidazione l’evento, c’è chi ritiene questa acquisizione impossibile, considerando che il colosso finlandese è solo di telefonia mobile e cedere questa unità a Microsoft significherebbe la scomparsa della società.

Dal canto suo, Microsoft, con Skype e Nokia, potrebbe diventare allo stesso tempo produttore di hardware, software e operatore di telecomunicazioni, conquistandosi, così, un ruolo decisamente accattivante per competere con i grandi colossi come Apple. Se Microsoft comprerà Nokia, sarà la più grande acquisizione di Microsoft, dopo che l’Opa di Microsoft su Yahoo saltò per volontà tessa di Yahoo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il