BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Internet in Italia: poche aziende così come i giovani

Ancora poco usato Internet nel nostro Paese: la ricerca



I giovani italiani Internet dipendenti? I risultati di un report arrivano a smentire una delle più grandi credenze degli ultimi tempi e cioè che i ragazzi italiani trascorrono la maggior parte del loro tempo ‘in compagnia’ di Internet.

I giovani sono, infatti, tutt’altro che internet-addicted e secondo la ricerca condotta da ISFOL-Asstel, dei moltissimi giovani (la quasi totalità) che hanno la dotazione strumentale necessaria alla connessione internet, solo il 53% usa il web in maniera costante mentre addirittura il 47% lo usa molto sporadicamente. Il primato dei pochissimi internauti lo detiene il Sud.

Chi usa internet, fra i giovani, lo fa soprattutto per controllare la casella di posta elettronica (90,8%), effettuare ricerche online legate all’apprendimento e allo studio (83,6%), scambiarsi messaggi (79,%) e contenuti digitali (62,9%) o per il download (62,3%). Il social networking invece, occupa gli ultimi posti, e la socializzazione avviene soprattutto tramite blog (46,8%), newsgroup (32,4%), RPG online (28,6%) e VoIP (17,1%).

La tendenza legata al poco uso di Internet vale, secondo la ricerca, anche per il mondo del lavoro in Italia, che vede solo il 60% degli occupati le utilizza, e soprattutto per le aziende che nonosnte gli sviluppi e i progresso tendono ancora poco a fare un uso costante e continuo di Internet.

I professionisti specializzati e i tecnici registrano le percentuali più elevate sono coloro che hanno maggiormente bisogno di competenze informatiche ad un alto livello di complessità. Per gli impiegati poi tali competenze sono ormai di grande importanza ma l'uso che ne viene fatto rimane ancora troppo ridotto e lo stesso discorso vale per dirigenti e imprenditori, il che tende a definire dei limiti nell'adattarsi alle logiche di analisi e di comunicazione attualmente in vigore.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il