BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Business Intelligence Microsoft e riduzione costi spiegata da Fabio Fregi

Business Intelligence e riduzione dei costi sono i punti principali su cui Microsoft punta



Business Intelligence e riduzione dei costi sono i punti principali su cui Microsoft punta per sviluppare al meglio le tendenze tecnologiche del mercato.

Fabio Fregi, direttore della divisione Enterprise & partner Group per l’Italia, che vanta una pluriennale esperienza e attenzione ai maggiori trend della grande utenza pubblica e privata, ha spiegato il processo di ricerca e sviluppo delle nuove soluzioni, precisando che molto spesso le soluzioni di ultima generazione, come smartphone, tablet, social network e Web 2.0, costituiscono un’estensione del proprio ambiente lavorativo e creano ai CIO problemi di gestione, quando devono essere integrati con gli standard di sicurezza aziendale e vanno fatti confluire in sistemi di comunicazione unificati.

Per ovviare a questi nuovi problemi, Microsoft, soprattutto dopo l’accordo con Nokia e l’acquisizione di Skype che, ha deciso di orientarsi alla creazione di dispositivi nell’ambito mobile e nell’erogazione di servizi Cloud.

Il tutto sempre garantendo una riduzione dei costi, che rappresenta una delle leve strategiche più importanti per migliorare la competitività dell’impresa.

In risposta a questo, Microsoft ha pensato a soluzioni Hyper-V per la virtualizzazione e a nuove proposte cloud, che ha reso l’azienda decisamente più competitiva in termini di costi presso le grandi organizzazioni ed economicamente accessibile per le Pmi.

Infine, Fregi parla di Business Intelligence e in questo ambito Microsoft punta sulla semplicità d’uso e sui bassi costi di implementazione, per, come sottolinea Fregi, assicurare soluzioni orientate alle esigenze specifiche, quali l’analisi delle performance finanziarie, la profilatura della clientela e produzione di sistemi di budgeting.

Autore: Lorenzo Pascucci

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il