BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Manovra Fisco a Giugno per 40 miliardi: interventi possibili

La nuova Manovra annunciata dal ministro Tremonti: cosa prevede e obiettivi



“Sono in avanzata fase di preparazione i provvedimenti mirati al rispetto dell'obiettivo di pareggio di bilancio per il 2014”, l’annuncio arriva dal ministro dell’Economia, Giulio Tremonti.

La nuova Manovra avrà un valore cumulato di 40 miliardi di euro per garantire il raggiungimento di un deficit/Pil close to balance nel 2014, una nuova manovra triennale che verrà varata entro giugno.

Il nuovo Dl avrà un impatto già per gli anni 2011 e 2012 ma l'intervento progressivo di riduzione dell'indebitamento netto scatterà l'anno prossimo (10-14 miliardi circa all'anno) fino a raggiungere l'obiettivo di un disavanzo allo 0,2% del Pil. La correzione che l'Italia dovrà fare nel biennio 2013-2014 ammonterebbe al 2,3% del Pil, che equivale a ben oltre 35 miliardi.

La manovra complessivamente dovrebbe quindi garantire il rispetto della tabella di marcia sulla riduzione del deficit: 3,9% nel 2011, 2,7% nel 2012 e 2,2% nel 2013 fino al pareggio nel 2014. Il ministro non nega che ci siano situazioni di difficoltà, nel Paese ma complessivamente la ricchezza in Italia non è scesa in questo decennio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il