BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nuovi istituti tecnici di specializzazione tecnologica Its:2 anni di pratica,ore di studio e materie

Via libera ai nuovi Istituti di specializzazione tecnologica: come funzioneranno



Pronti a nascere i nuovi Istituti di specializzazione tecnologica: saranno 58 distribuiti in tutta l'Italia, saranno composti da quattro semestri di studio per 1800/2000 ore circa, ad ogni scuola toccheranno cica 29 milioni di euro di investimento, prevederanno due anni di pratica e avranno professori specializzati.

Tra loro, ci saranno coloro che arriveranno dalle scuole saranno e che avranno la parte teorica dell’insegnamento, mentre gli altri arriveranno dalle università, dai centri di ricerca e soprattutto dalle aziende. Un terzo almeno delle ore di lezione si dovrà tenere nelle imprese con personale specializzato che avrà le competenze per insegnare le materie previste.

Il ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, chiarisce che si tratta di “un piano realizzato in continuità con il precedente governo, un altro tassello di una riforma che vuole dare pari dignità a tecnici e licei. Ed è la risposta migliore al dato allarmante fornito dall’Unioncamere: 110 mila posti per lavoratori esperti in tecnologie non sono coperti.

Esiste una domanda di lavoro che in questo momento il nostro Paese non è in grado di soddisfare, in questo modo speriamo di riuscirci senza avere un atteggiamento rassegnato nei confronti della disoccupazione”. I nuovi istituti tecnici partiranno dal prossimo settembre e circa duemila ragazzi potranno iscriversi già quest’estate.


Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il