BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Vacanze 2011: nuove regole, diritti, rimborsi e assicurazioni in caso di problemi e truffe

Le novità del Codice del turismo 2011



L’estate è ormai arrivata e fra gli appassionati dei viaggi che si sono programmati le vacanze già da tempo, gli avventurieri che aspetteranno ancora e gli amanti delle offerte low cost dei last minute, gli italiani che si preparano a vivere qualche giorno di relax lontani dalla routine della vita di sempre sono sempre tantissimi, nonostante la crisi affligga. Ma ai viaggi proprio non si rinuncia.

Tante le novità previste per quest’anno per i viaggiatori: il nuovo decreto di riordino del settore turistico prevede, infatti, molte norme a tutela dei consumatori, diventa legge il danno morale da vacanza rovinata, le agenzie di viaggi sul web sono equiparate a quelle tradizionali, e saranno dunque soggette alle stesse regole e agli stessi controlli, in modo da ridurre le truffe online, spazio a nuove polizze assicurative, che andranno ad affiancare il Fondo nazionale di garanzia per i rischi di organizzazione viaggi all’estero, e garantiranno assistenza economica in caso di insolvenza o fallimento della vacanza.

Sarà, inoltre, reso disponibile un call center per i turisti e previste maggiori tutele per i turisti e sostegno alle imprese ricettive, per renderle più competitive sul mercato internazionale. Questi gli obiettivi del Codice del turismo, che mira soprattutto a rilanciare le imprese. Tra le novità più interessanti il Codice prevede innanzitutto il risarcimento del danno morale in caso di vacanza rovinata, un diritto riconosciuto solo dalla giurisprudenza e da alcuni accordi internazionali, che ora diventa legge.

Se si considera che lo svago e il divertimento sono ciò che spinge ad un viaggio, con relativi contratti e pagamenti, nel caso in cui il turista non riesca, per ragioni indipendenti dalla sua volontà, a usufruire dei servizi pattuiti, avrà diritto a un indennizzo calcolato in base al tempo inutilmente trascorso e all’irripetibilità dell’occasione perduta.

Finora invece, la legge stabiliva solo il danno materiale alla persona in caso di inadempimento del contratto o di esecuzione inesatta delle prestazioni contenute nel pacchetto turistico.

Novità anche per il sistema di classificazione in base alle stelle che sarà applicato non più solo agli alberghi ma a tutte le strutture ricettive, come bed&breakfast, campeggi, ostelli della gioventù, motel, rifugi alpini, villaggi turistici, per consentire ai clienti di valutare la qualità del servizio offerto.

Cerchi un'offerta per il traghetto o il volo per la Sardegna per Settembre 2016?. Scopri in questo articolo le migliori offerte, le occasioni, per partire verso la Sadegna. Voli e traghetti low cost, il miglior momento per acquistare e i siti web più economici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il