BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Batterio che uccide in Germania anche in altre nazioni.Rischio Italia?Proviene da cetrioli o altro?

Si diffonde l'allarme per il batterio fecale oltre i confini tedeschi. Le cause



Dopo aver provocato la morte di 10 persone in Germania, l’allarme per la diffusione del batterio fecale arriva a diffondersi anche oltre i confini tedeschi, in Svezia, Danimarca, Olanda, Gran Bretagna e Scozia. La colpa della diffusione del batterio sarebbe dovuta ai cetrioli spagnoli. Che, oltre ai Paesi citati, sarebbero, inoltre, stati importati anche dalla Repubblica Ceca.

Nel frattempo, in Italia, che non sembra essere interessata dall’allarme, il Codacons ha chiesto alle autorità sanitaria italiane misure urgenti per bloccare le importazioni di cetrioli da tutta l'Europa, a tutela della salute in relazione all'infezione causata dal batterio Escherichia coli 1 che ha causato almeno 276 infezioni in Germania e casi in molti Paesi Europei.

Il batterio Ehec provoca diarree o diarree emorragiche, fino a produrre una sindrome emolitica e uremica e “I tedeschi hanno fatto sapere che i cetrioli sono stati distribuiti anche in Ungheria, Austria e Lussemburgo”, ha dichiarato il portavoce dell'autorità sanitaria Ceca, Michal Spacil.

Le autorità tedesche, però, hanno avvertito che la causa della contaminazione della verdura con il batterio non è stata ancora identificata e “Fino a quando gli esperti in Germania e in Spagna non saranno capaci di identificare con certezza l'origine dell'agente patogeno, l'allarme generale resterà in vigore”, ha detto il ministro tedesco per l'Alimentazione, l'Agricoltura e la tutela dei consumatori, Ilse Aiger.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il