BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esame di Terza Media 2011: prova scritta per seconda lingua. Come sarà

Nuova prova esami di terza media: da definire come si dovrà svoglere



Mancano pochi giorni alla fine della scuola e al via, per gli alunni delle terze medie, agli esami che quest’anno vedranno l’introduzione di una nuova prova scritta, quella della seconda lingua. Le prove scritte obbligatorie erano quattro: italiano, inglese, matematica e il test Invalsi, uguale per tutte le scuole.

A partire da quest’anno a queste quattro prove se ne aggiungerà un’altra scritta per la seconda lingua straniera, francese, spagnolo o tedesco a seconda dei casi. La decisione di introdurre la prova scritta della seconda lingua è stata dettata dal fatto che l’insegnamento della seconda lingua è giunto ormai a sistema in modo generalizzato e consolidato la fase transitoria è da ritenersi superata.

Per questa prova gli studenti avranno a disposizione tre ore. La scuola avrò facoltà di decidere se svolgere le prove di lingua entrambe nello stesso giorno, una dopo l’altra, o se farle svolgere in due giorni diversi. Due prove diverse, dunque, per due voti diversi che faranno media nel giudizio finale.

Per stabilirlo avranno pochi giorni a disposizione, considerando che la circolare che ha reso obbligatorio lo svolgimento della seconda prova scritta di lingua è arrivata a 20 giorni dall’inizio degli esami. Rimane, inoltre, anche da definire specificatamente come sarà strutturata la prova.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il