BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ballottaggi Pisapia e De Magistris vincono nei primi exit pool-intention di voto.

Pisapia e De Magistris nuovi sindaci di Milano e Napoli? Primi exit pool



Chiusi alle 15 i seggi in 88 comuni di cui 13 capoluoghi di provincia: Milano, Novara, Varese, Rovigo, Rimini, Grosseto, Napoli, Cosenza, Crotone, Trieste, Pordenone, Cagliari e Iglesias. Per eleggere i presidenti di sei amministrazioni provinciali si é tornati al voto nelle province di Vercelli, Mantova, Pavia, Trieste, Macerata e Reggio Calabria.

Si vota invece al primo turno in Sicilia per eleggere i sindaci in 27 comuni; unico capoluogo coinvolto è Ragusa. Per i ballottaggi relativi alle elezioni dei sindaci e dei consigli comunali la percentuale di votanti rilevata alle 22 di ieri sera è stata del 43,46%. Al primo turno aveva votato il 49,67%.

Il calo percentuale dei votanti ha superato, dunque, i 6 punti percentuali. Per le elezioni provinciali, invece, la percentuale di votanti rilevata alle 22 di ieri è stata del 30,95% in calo di circa 12 punti percentuali rispetto al primo turno quando era stata del 42,74%.

Nei primi exit pool, a Milano Giuliano Pisapia ottiene il 51% dei voti e il 49 % per Letizia Moratti, spostandoci a Napoli, il candidato De Magistris è al 59% e Lettieri al 41%. La storia insegna che con il 59% il candidato potrebbe essere già vincitore. Maggiore cautela per Milano, dove i dati potrebbero cambiare sensibilmente.

Pisapia al primo turno aveva ottenuto il 48,1% delle preferenze, mentre la sua avversaria si era fermata al 41,5% e questo vantaggio è stato di fatto riconfermato. A Napoli si è invece ribaltata la situazione del 16 maggio che vedeva Lettieri in vantaggio con il 38,3% contro il 27,2% di de Magistris.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il