BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ballottaggi elezioni provinciali 2011: exit pool voti in tempo reale Pavia,Vercelli,Mantova,Trieste

I candidati di sinistra vincitori da Nord a Sud della Penisola



Mentre ci si avvia al trionfo di Pisapia a Milano e De Magistris a Napoli, veri risultati svolta nel complesso quadro dell’organizzazione politica italiana, arrivano i primi risultati anche delle altre città, dove il centrosinistra sembra confermare la sua forte presenza.

A partire da Trieste: restano da scrutinare 15 sezioni su 276, ma il candidato del centrosinistra, Cosolini, è in testa al ballottaggio con il 58,72% dei voti contro il candidato di Centrodestra Antonione. A Pavia: Bosone al 49,2% e Invernizzi al 50,8%, a Vercelli: Bobba del centrosinitra al 45,8% contro Vercellotti al 54,2% e a Mantova: Pastacci del centrosinistra è al 57,1% e Fava del centrodestra al 42,9%.

Con la sola eccezione di Rovigo, dove il candidato sindaco di centrodestra è temporaneamente in testa, il centrosinistra registra un'avanzata generalizzata in tutti i Comuni impegnati nei ballottaggi. Si tratta, al momento, di risultati parziali riferiti allo spoglio di quasi la metà delle schede, ma in molti casi delineano una tendenza netta: a Novara, Trieste, Grosseto, Cagliari, Pordenone, Trieste, Crotone i candidati di centrosinistra sono in netto vantaggio e l'avanzata del centrosinistra è netta e appare destinata a rafforzarsi con il progredire dello spoglio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il