BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iCloud, iOS5, Mac OS Lion: novità Apple conferenza WWDC 2011

Le novità Apple al WWDC 2011



Mac, iPhone e mondo cloud: Apple è pronta a svelare le sue attesissime novità all'annuale Worldwide Developers Conference (WWDC) con un keynote che si terrà lunedì 6 giugno alle ore 10. A svelare le anteprime dei nuovi sistemi operativi Mac Osx Lion (per computer) e IOS5 (per il melafonino) e la sorpresa del servizio basato sulla nuvola sarà ancora una volta l’ineguagliabile Steve Jobs.

Ci sarà lui sul palco, a sorpresa, dopo la sua ultima apparizione del 2 marzo scorso in occasione della presentazione dell'iPad 2 e dopo essersi temporaneamente autosospeso lo scorso 17 gennaio dai suoi incarichi per ragioni di salute.

Al WWDC 2011 Apple presenterà i suoi software di prossima generazione: Lion, l'ottava importante release di Mac OS X di cui online, sul sito dell'azienda, è già presente un'anteprima; iOS 5, la nuova versione dell'evoluto sistema operativo mobile alla base di iPad, iPhone e iPod touch, che fra le novità vanta quella delle notifiche e della gestione dei widget sui melafonini e iPad, e un nuovo servizio di riconoscimento vocale per il miglioramento di Voice Control; e iCloud, l'offerta di servizi cloud.

Punto forte dell’evento però sarà il nuovo sistema operativo, nome in codice Lion, il 10.7, per portatili e desktop che, oltre al Mac App Store, avrà il Launchpad, una nuova modalità per visualizzare tutte le applicazioni installate sulla propria macchina, che permetterà di scorrere lo schermo grazie ai gesti delle mani sul touchpad; vedrà il debutto di Mission Control’, nuova funzione  che permette di ottenere una visione d'insieme di tutto quello che si sta facendo sul Mac; e il Multi-Touch, con cui sarà possibile sfiorare o scorrere con le proprie dita sul Touchpad per sfogliare, cambiare, e selezionare.

E poi c’è l’iCloud, di cui però al momento si sa poco e con sicurezza solo il fatto che Apple  ha da poco acquistato il dominio iCloud. com, un'offerta musicale in streaming.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il