BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prova Fiat Freemont: impressioni test su strada del nuovo suv

Il nuovo Freemonto su strada: test



Il nuovo Suv Fiat Freemont ha fatto il suo debutto nelle concessionarie italiane e sarà venduto al prezzo di lancio di 24.900 euro, in versione Multijet 16v 2.0 da 140 CV, con dotazioni accessori come i sensori di assistenza al parcheggio e della pressione degli pneumatici, il climatizzatore automatico tri-zona e gli interni in pelle.

Di serie anche 6 airbag, mentre la sicurezza attiva è affidata al controllo elettronico di stabilità ESP provvisto di sistema Hill Holder, che assiste il conducente nelle partenze in salita.

La nuova Freemont è dotata di chiave elettronica Keyless entry mentre la privacy dei posti posteriori è garantita dai cristalli oscurati, anch’essi di serie come i cerchi in lega da 17 pollici.

E’ stata testa su strada la versione top di gamma, la Urban con il 2 litri Multijet 170 CV, grande, con una lunghezza di quasi 5 metri, una larghezza che supera di slancio il metro e ottanta e un'altezza di 1,75 metri. La versione Urban è la più accessoriata, dotata di interni in pelle, strumentazione davanti al volante semplice ed intuitiva e comandi sulla consolle centrale.

Alla guida di Freemont, si domina la strada dall'alto e ci si sente costantemente sicuri. Lo sterzo, così come il cambio e l’impianto frenante, risponde immediatamente alle manovre del guidatore, forse anche aiutato dai cerchi il lega da 19 pollici (di serie sono da 17 pollici). Il 2 litri Multijet da 170 CV spinge bene e tutto fila liscio anche per quanto riguarda la stabilità.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il