BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cellulari economici: la sfida è iniziata

Tim, Vodafone, 3 Italia e Wind: si apre la sfida a colpi di cellulari low cost



Dagli Usa all’Europa, all’Italia: la sfida tra gli operatori nella vendita di cellulari sempre meno costosi si è aperta. Acquistare un telefonino che abbia tutte le funzionalità oggi disponibili, innanzitutto touch, con collegamento diretto ai social network più amati, come Facebook e Twitter, navigazione in Internet e disponibilità di avere le applicazioni più recenti, comporta una spesa mai inferiore ai 400 euro, cifra che non ceto tutti possono permettersi.

Ecco perché è iniziata la corsa degli operatori all’offerta del miglior prezzo, destinata a far decollare i cosiddetti modelli low cost. Si tratta di cellulari equipaggiati dagli stessi sistemi operativi dei grandi di settore, ma con prestazioni chiaramente meno pretenziose.

I primi dispositivi, secondo Digitimes, di questo genere, alternativi all’iPhone, e pronti a spopolare sarebbero quelli con Android, venduti ad un prezzo inferiori ai 150 euro. Nella corsa alla leadership dei cellulari low cost ci sono ovviamente Tim che offre il dispositivo U8500, disponibile a 149 euro, con Android 2.1 Eclair (niente Froyo o Gingerbread), dotato di un display touch da 3,2 pollici, una fotocamera da 3,2 megapixel, connettività Umts/Hsdpa fino a 7,2 Mbps, Bluetooth e Wi-Fi. A chi acquista uno smartphone Tim entro il 7 agosto, l'operatore offre 250 Mb di navigazione gratuita a settimana per quattro settimane. L’offerta Vodafone, invece, propone uno smartphone Huawei a 99 euro, anch

e questo con Android, ma Froyo 2.2, dotato di schermo touch da 2,8 pollici, una fotocamera da 2 megapixel, connettività Umts/Hsdpa fino a 3,6 Mbps, Bluetooth e Wi-Fi. L’offerta prevede 19 euro (9 per 12 mesi per chi passa a Vodafone tenendo il proprio numero), scalati direttamente dal credito, di canone mensile, per 100 minuti di chiamate a un centesimo verso tutti gli operatori, 100 sms a un centesimo verso tutti gli operatori e usufruire di 250 Mb di traffico Internet ( VoIp incluso).

3 Italia offre l’INQ Cloud Touch, con uno schermo da 3,5 pollici, fotocamera da 5 megapixel, connettività Umts/Hsdpa a 7,2 Mbps, Bluetooth e Wi-Fi, equipaggiato con Android Froyo 2.2, aggiornabile a Gingerbread 2.3. Sarà possibile avere il telefono a 99 euro con il piano Scegli 0, con 10 euro al mese di ricarica obbligatoria per 23 mesi con 100 Mb di navigazione inclusa. Ma si può avere anche a zero, con ricarica da 20 o 30 euro al mese, per 30 mesi.

Infine, Wind offre il Samsung Galaxy Next a 149 euro, con sistema operativo Android 2.2 aggiornabile, schermo touch da 3,14 pollici, fotocamera da 3 megapixel, connettività Umts/Hsdpa fino a 7,2 Mbps, Bluetooth e Wi-Fi. Chi sceglie questa soluzione, può navigare senza limiti a 9 euro al mese.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il