BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ici 2011: regole e scadenze pagamenti

Scade il 16 giugno il termine per il pagamento dell'Ici 2011: cosa fare



Scade il prossimo giovedì 16 giugno il termine per il versamento della prima rata dell’Ici 2011 che deve essere pari al 50% dell'imposta su base annua e riguarda solo i proprietari delle seconde case e chi possiede una prima casa di lusso. Nessuna novità di legge rispetto al passato.

Sempre il 16 giugno, inoltre, sarà possibile effettuare il pagamento in un’unica soluzione e in questo caso il contribuente dovrà effettuare il calcolo dell’imposta dovuta applicando l’aliquota e le detrazioni in vigore nel Comune dell’anno 2011.

Il pagamento dovrà essere effettuato con arrotondamento all’euro per difetto se la frazione è fino a 49 centesimi, per eccesso se superiore a detto importo.
Escluso il pagamento dell’Ici perla prima casa, secondo quanto stabilito dalla legge dal 2008, esclusi, inoltre, gli immobili di categoria catastale A/1, A/8 e A/9, mentre per case di prestigio, ville e dimore storiche non ci sono novità e continuerà ad essere applicata la precedente detrazione di 103,29 euro o quella più elevata eventualmente prevista dal Comune.

Il Comune avrà inoltre facoltà di decisione in merito alle abitazioni assimilate alla prima casa. Tra gli immobili che possono o meno essere assimilati alla prima casa ci sono le abitazioni possedute in aggiunta alla prima casa, o comunque non abitate direttamente dal proprietario, ma concesse in uso gratuito ai parenti. Stesso discorso per il trattamento ai fini Ici delle abitazioni possedute dai residenti all'estero: spetterà sempre ai Comuni l'ultima parola.

Il pagamento, sia per l'Ici ordinario che per le violazioni, potrà essere effettuato dal contribuente presso gli sportelli postali con pagamento di una commissione o si potrà utilizzare il modello F24 con la possibilità di compensare il debito Ici con eventuali crediti per imposte erariali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il