BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cloud Computing: Hp investe 2 miliardi di dollari. Strategie e obiettivi

Hp: nuovi investimenti e strategie cloud



Nel 2015 il cloud computing diventerà una delle aree di crescita più dinamiche del business e sarà capace di generare miliardi di dollari di fatturato. Il cloud rappresenta un nuovo modello di consumo e di fruizione delle risorse informatiche, base su cui fondare la trasformazione dei data center aziendali per renderli più flessibili e meno costosi, self-service e pay-per-use per cui potenza elaborativa, dati e applicazioni si pongono come servizio attraverso Internet, dai server del provider (cloud pubblico) o attraverso le reti aziendali (cloud privato), aggiungendo a ciò anche una serie di servizi, di analisi, consulenza, supporto, per sostenere le aziende nel passaggio al cloud.

Le nuove soluzioni della ‘nuvola’ stanno entrando a pieno titolo nel mondo della tecnologia informatica, acquisendo importanza sempre crescente e sono anche moltissimi ormai i manager che si dicono sempre più convinti della necessità di adottare soluzioni cloud per le proprie aziende.

In questo quadro di crescita del cloud si impegna anche HP che ha deciso di investire 2 miliardi di dollari per finanziare l'adozione e l'implementazione in azienda delle proprie soluzioni cloud. Obiettivo del colosso è affidare ai clienti denaro da investire acquistando dagli stessi alcuni asset da monetizzare e da concedere loro in uso tramite formule di locazione privilegiate.

L'intenzione di Hp è quella di rendere disponibile questi finanziamenti entro la fine dell'anno e di avere entro dicembre un discreto numero di hosting provider e system integrator pronti a combinare i loro servizi con le soluzioni software della casa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il