BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prezzi box 2011. Lista regioni

Non solo case: le variazione dei prezzi di bo e posti auto



Non solo case: oscillano anche i prezzi dei box auto e i loro costi variano da regione a regione. Secondo gli ultimi dati resi noti da Tecnocasa, nel secondo semestre del 2010, a livello italiano, emerge un calo delle quotazioni dello 0,3% per i box e dell'1% per i posti auto.

Nelle grandi città, i prezzi dei box sono diminuiti dello 0,2% mentre quelli dei posti auto sono diminuiti dell'1%. I valori più alti si registrano sempre nelle zone centrali dov la domanda di box è più alta rispetto all'offerta. La diminuzione percentuale più sensibile ha interessato la città di Firenze con -2%.

Ciò che principalmente spinge all'acquisto del box o del posto auto è l'utilizzo per la propria macchina. Infatti uno tra gli elementi presi in considerazione da chi cerca l'abitazione per uso diretto è la presenza del box o del posto auto. Ci sono anche coloro che acquistano per il box come investimento e quindi da mettere a reddito, ma rappresentano la minoranza.

Prendendo in considerazione alcuni esempio, partendo dalla Lombardia, le variazioni percentuali per i box sono sullo 0, mentre per i posti auto arrivano anche al –9,3%. Spostandoci in Piemonte le variazioni per i box toccano i –9,6% mentre per i posti auto il –8,3%, scendendo ancora in Emilia Romagna le variazioni percentuali arrivano al –1,8% per i box e fino al –4,2% per i posti auto.

Nel Lazio,dove i prezzi per box e posti auto si attestano rispettivamente fra i 14000 e i 125000 euro e i 9000 e 250000 euro, le variazioni oscillano fra i –7.9% di Latina per i box e lo 0,1% di Roma per i posti auto. Scendendo ancora, in Puglia i prezzi dei box oscillano fra 9000 e i 30000 euro mentre quelli dei posti auto 3000 e i 15000. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il