BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nokia-Apple: accordo per licenze vale miliardi per società finlandese

Ok all’accordo fra i due colossi: quanto vale e cosa prevede



Ok all’accordo fra i due colossi Nokia ed Apple: Steve Jobs è stato battuto dal colosso della telefonia mobile finlandese, ‘condannato’ a sborsare per le licenze miliardi di dollari.

Secondo quanto comunicato, Apple e Nokia si sarebbero accordate per chiudere tutti i procedimenti legali e firmare un accordo di licenza che copre alcuni rispettivi brevetti. Così, mentre la casa della Mela dovrà pagare a Nokia i diritti su diversi brevetti, conquistando una nuova, e remunerativa, fonte di introiti, Jobs e compagni escono così sconfitti.

Secondo l'analista di Deutsche Bank, Kai Korschelt, Apple potrebbe avrebbe firmato un accordo molto oneroso, di circa 608 milioni di dollari, risultato delle royalty dell'1% sui 110 milioni di iPhone venduti dal debutto fino a oggi, fissando il prezzo medio di vendita di ogni terminale a 550 dollari.

L'accordo di licenza comprende anche il pagamento delle royalty su ogni prodotto che sarà venduto d’ora in avanti. L'analista stima che Apple dovrà versare a Nokia circa 137,6 milioni di dollari a trimestre, operazione che frutterebbe a Nokia diversi miliardi nei prossimi anni.

L'analista di Morgan Stanley, Patrick Standert, ritiene invece che l'accordo sui brevetti con Apple dà a Nokia una fonte di profitto per i pagamenti delle royalty e un'esposizione indiretta al successo di Apple, ma sostiene anche che Nokia è un'azienda che fa prodotti e che è necessario vedere un successo nella nuova strategia smartphone per diventare più positivi sul lungo termine. Secondo Standert, la vittoria di Nokia sui brevetti incide poco sul quadro a lungo termine.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il