Prestiti per andare in ferie e vacanze 2011 in costante crescita

Gli italiani rinunciano a tutto ma non ai viaggi: crescono i prestiti per andare in vacanza



Gli italiani rinuncerebbero a tutto ma non alla vacanza: a confermare questa tendenza ci sarebbe la costante crescita di richiesta di prestiti e finanziamenti per fare le vacanze. Secondo Marco Giorgi di Prestiti.it, il viaggio rappresenta, infatti, un bisogno vero e proprio per gli Italiani e con l'arrivo dell'estate si registra un aumento rilevante di richieste di questo tipo: +27% da aprile a oggi.

Basti pensare che negli ultimi 12 mesi, oltre 35.000 italiani hanno richiesto un prestito per fare un viaggio e le regioni del sud sono quelle da cui sono arrivate le richieste maggiori. Le richieste più elevate provengono, infatti, dalle regioni meridionali e in particolare dai siciliani che in media richiedono 10.000 euro per finanziare le vacanze.

A seguire troviamo calabresi e sardi con 8.500 euro. Spostandoci al Nord, invece, la regione in pole position per richiesta prestiti per vacanze è il Friuli-Venezia Giulia, quarta con i suoi 8.000 euro medi di finanziamento. Le zone più oculate, in cui si richiedono finanziamenti minori, sono invece al Centro-Sud: sotto la media nazionale si posizionano le Marche (4.500 euro), l'Abruzzo (4.600 euro) e l'Umbria (4.900 euro).

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il