BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Titoli prova italiano maturità 2011: tracce possibili

Si parte domani con la prova di italiano. Gli argomenti possibili e gli autori papabili



Al via domani, mercoledì 22 giugno, gli esami di maturità 2011 che inizieranno con la prima prova scritta di italiano comune a tutti gli indirizzi, per poi proseguire giovedì 23 giugno con la seconda prova specifica a secondo dell’indirizzo scolastico e che prevede latino al classico, matematica allo scientifico, lingua straniera al linguistico, pedagogia al Liceo pedagogico, disegno geometrico prospettiva e architettura al Liceo artistico, economia aziendale per gli Istituti tecnico commerciali, costruzioni per gli Istituti tecnici per geometri, tecnica turistica per gli Istituti tecnici per il turismo, alimenti e alimentazione per gli Istituti professionali per i servizi alberghieri e della ristorazione, tecnica amministrativa per gli Istituti professionale per i servizi sociali, macchine a fluido per gli Istituti professionali per tecnico delle industrie meccaniche.

Alla vigilia del tanto temuto tema di italiano, impazza il tototraccia. Argomenti privilegiati sembrano essere nucleare e terrorismo, guerra in Libia e l’immigrazione, anniversario del 150esimo anno dell’Unità di Italia, il Risorgimento e i suoi protagonisti, da Garibaldi e Mazzini.

E ancora la beatificazione di Giovanni Paolo II. Da non sottovalutare poi le catastrofi naturali: il terremoto in Giappone può essere collegato al dibattito sull'energia nucleare e rinnovabili. Inoltre il 2011 è l'anno della biodiversità e del volontariato.

Tra gli autori papabili, invece, Giuseppe Ungaretti, Gabriele D'Annunzio, Giovanni Pascoli, Italo Calvino, Luigi Pirandello, Italo Svevo, di cui ricorrono quest'anno i 150 anni dalla sua nascita, e Grazia Deledda, di cui ricorre invece il 140esimo anniversario dalla sua nascita.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il