BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti: offerte banche tassi di interesse e costi

I prestiti con i tassi più convenienti: la situazione in Italia



Chiedere un prestito personale in banca può arrivare ad avere un tasso anche del 16% all’anno, in media ci si aggira intorno al 12%, in alcuni casi si scende anche al 7, ma resta alta la forbice con il rendimento medio dei conti correnti, fermo allo 0,37%.

I soldi depositati rendono zero, quelli in prestito costano tanto, le famiglie continuano a chiedere prestiti personali e le banche a puntarci, nonostante il mese scorso la domanda di prestiti personali sia scesa del 2% rispetto al maggio 2010, secondo il Barometro Crif e l’Osservatorio Assofin mostra nei primi tre mesi del 2011 un incremento del valore delle operazioni finanziate del 10,7% per i prestiti personali, ma un calo del 14,9% per quelli finalizzati.

L’importo medio delle richieste, infine, è sceso a 12.916 euro (maggio 2011) dai 16.771 euro del primo semestre 2008, secondo MutuiOnline. “Quest’anno e il prossimo l’orientamento sarà definire il prezzo del prestito in funzione del cliente, ha spiegato Andrea Poletto, direttore generale di Consum.it (Mps). A un cliente di profilo socio-economico elevato, per esempio, possiamo offrire tassi dal 6,45%. Insomma, sui prestiti le banche stanno ‘catalogando’ le famiglie.

E per i clienti sale il rischio di essere rifiutati e doversi rivolgere altrove, a costi maggiori. La classifica dei sei principali istituti di credito ‘più cari’ vede in testa il gruppo Ubi, quello della Popolare di Bergamo e del Banco di Brescia, il più caro, che sul conto Duetto Noi applica un Taeg (il tasso annuo effettivo globale) del 16,39%.

Segue con il 15,05% (conto Costomeno) il Monte dei Paschi, e al terzo posto troviamo Genius Ricaricabile di Unicredit con 13,14%. Al quarto posto c’è la Bpm con il 10,27% (Flexiconto), quinta e sesta si piazzano rispettivamente Bnl e Intesa Sanpaolo, le uniche sotto la soglia del 10%, la prima con il 9,53% e la seconda con il 7,88%.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il