BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fisco e novità dal 1 luglio: spesometro, accertamenti esecutivi, e operazioni iva tra nazioni Ue

Le novità fiscali in vigore dal primo luglio: cosa prevedono



Entreranno in vigore a partire da venerdì primo una serie di misure decisive, soprattutto per la lotta all'evasione. Si parte dall'accertamento esecutivo, per cui il Fisco non dovrà più passare attraverso la cartella di pagamento per incassare le somme contestate ai contribuenti.

Sessanta giorni dopo la consegna al contribuente, l'avviso diventa un atto che consente di procedere alla riscossione delle somme contestate. Per ora la principale difesa per chi deciderà di ricorrere è il congelamento per 120 giorni del pagamento dopo la richiesta di sospensiva in Commissione tributaria.

Lotta all'evasione che con lo spesometro per contrastare le frodi Iva ed emersione della reale capacità contributiva grazie al confronto tra redditi dichiarati e spese effettuate. Se fino al primo luglio, l'obbligo di monitorare i grandi acquisti riguarda solo vendite e prestazioni che richiedono la fattura, da venerdì prossimo commercianti, esercenti, artigiani dovranno annotare i dati di chi acquista con scontrino e ricevuta per un valore superiore a 3.600 euro.

Venerdì sarà anche la data ultima in cui ottenere o acquisire il possesso di partecipazioni (di società non quotate in mercati regolamentati) e terreni per sfruttare la nuova opportunità di rivalutazione. Novità anche per quanto riguarda i titolari di partita Iva: il regolamento Ue 282/2011 ha l'obiettivo di uniformare l'applicazione del regime Iva nel territorio dei Paesi membri dell'Unione.

L'intervento riguarda la soggettività passiva, la cessione di beni e prestazioni di servizi e il luogo di effettuazione delle prestazioni imponibili. Il regolamento precisa anche che la semplice identificazione di una società ai fini Iva non è sufficiente a configurare una stabile organizzazione

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il