BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Italia a rischio crisi finanziaria anche per le banche secondo il Financial Times

Dopo la Grecia Italia a rischio crisi?



Dopo la Grecia, anche l’Italia sarebbe a rischio crisi finanziaria: questo quanto sostiene il Financial Times, che evidenzia la possibilità di nuovi rischi per l'Italia dalla crisi dell'Eurozona. In particolare i credit default swap sul debito italiano avrebbero finora mostrato scarsa preoccupazione per la situazione del Paese, nonostante il warning di Moody's della scorsa settimana.

Ma la percentuale del Pil impiegata nel ripagamento del debito da 2 trilioni di euro è pari per l'Italia al 4,8% ed è dunque seconda soltanto a quella della Grecia (6,7%) e superiore anche a quella del Portogallo (4,2%).

Gli investitori sono sempre più angosciati per l'evoluzione della crisi greca e innervositi dai risvolti imprevedibili della tormentata vita politica italiana, dalle continue minacce di declassamento che hanno colpito recentemente i rating italiani, dallo stato alle banche, dalle aziende pubbliche agli enti locali per finire ai covered bond.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il