Avvocati e commercialisti senza esame: legge delega per liberalizzazione professioni

Avvocati e commercialisti senza esame: la novità



Avvocati e commercialisti potranno abilitarsi alla professione con tirocinio ma senza dover superare un esame di Stato. Inoltre, sempre per avvocati e commercialisti sarebbero soppresse le incompatibilità con lo svolgimento di attività commerciali e con la professione di giornalista professionista.

Il Governo, entro un anno dalla data di entrata in vigore della legge, sarebbe delegato ad adottare uno o più decreti, per vietare tariffe fisse o minime, ma anche la possibilità, per gli Ordini, di verificare la corrispondenza di un compenso richiesto al decoro professionale e all'importanza dell'opera (in coerenza con gli orientamenti dell'Authority Antitrust).

Inoltre, far sì che gli stessi Ordini non possano vietare la pubblicità agli iscritti per ragioni di dignità e decoro professionale, valutando eventuali anomalie per casi concreti e motivati.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il