Riforma fisco: più tasse da pagare per gli italiani secondo Cgia di Mestre

Le nuove tasse previste dalla manovra finanziaria 2011



Ogni italiano pagherà nell'anno in corso 741 euro in più a causa della nuova manovra finanziaria: queste per lo meno le stime del segretario della Cgia di Mestre, Giuseppe Bortolussi, che ha ricostruito, a partire dal 2000, gli effetti economici delle manovre correttive approvate dai vari Governi che si sono succeduti.

E negli anni a venire secondo la Cgia di Mestre le cose tenderanno addirittura a peggiorare. Nel 2012, graverà una manovra complessiva di 40 miliardi di euro, nel 2013 di 47,7 miliardi di euro e nel 2014 di 20 miliardu di euro.

Pertanto, per raggiungere il pareggio di bilancio nel 2014, così come richiesto dall'Ue, in questi 3 anni ciascun italiano dovrà pagare in più altri 1.580

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il