BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Manovra finanziaria ufficiale al Colle: pensioni, bollo auto e titoli finanziari, stipendi statali

Ancora novità nelle misure della manovra finanziaria: cosa prevedono



Ancora novità al testo della manovra finanziaria che continua a subito limature fino all'ultimo momento e che comunque ancora non è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. E’ giallo sulle rinnovabili: la riduzione degli incentivi, con il conseguente alleggerimento delle bollette elettriche, figurava nel testo che trasmesso al Colle ieri mattina, ma in una seconda versione dell'articolo in questione non risultava la misura.

Tra le novità ci sarebbe anche la possibilità di includere il Lodo Mondadori nella nuova norma sui risarcimenti, ok ai tagli alla politica, al blocco degli stipendi dei dipendenti pubblici, confermato per il biennio 2012-2013 il blocco della rivalutazione delle pensioni dei trattamenti pensionistici superiore a cinque volte il trattamento minimo di pensione Inps e per le fasce di importo dei trattamenti pensionistici comprese tra tre e cinque volte il predetto trattamento minimo Inps l'indice di rivalutazione automatica delle pensioni è applicato nella misura del 45%.

Novità per quanto riguarda il bollo che si applica alle comunicazioni relative al deposito di titoli, che può salire fino a 380 euro se ha un ammontare complessivo a cinquantamila euro ed è gestito da una banca.

L'importo varierà infatti in base al conto: dai 120 euro annuali per le comunicazioni di intermediari finanziari ai 150 per i conti inferiori ai 50 mila euro relativi a comunicazioni di depositi titoli presso banche, fino ai 380 euro annuali se si supera questa soglia.

Previsto per le autovetture e per gli autoveicoli per il trasporto promiscuo di persone e cose una addizionale erariale della tassa automobilistica, pari ad euro 10 per ogni chilowatt di potenza del veicolo superiore a 225 chilowatt.

Per quanto riguarda il pubblico impiego, invece, prorogato di un anno il blocco del turnover, eccezion fatta per i corpi di polizia e del corpo nazionale dei vigili del fuoco, e previsto anche congelamento degli aumenti degli stipendi fino al 2014. Giro di vita su assenze e per ministeri ed enti locali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il