BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Studi di settore Unico 2007-2009: 190mila lettere inviate dal Fisco per comunicare errori

Come mettersi in regola dopo anomalie segnalate dal Fisco



Sono circa 190 mila le lettere inviate dal Fisco ai contribuenti italiani per cui si sono registrate anomalie negli Studi di Settore. Si tratta di comunicazioni fatte dall'amministrazione che, incrociando i dati disponibili, ha verificato la probabile esistenza di irregolarità dovute a omessa o infedele compilazione del modello studi o perché il contribuente ha invocato una causa di inapplicabilità o di esclusione dagli studi stessi non veritiera.

A 122.408 contribuenti, che sono stati congrui, sono comunque state inviate le comunicazioni relative a indici di incoerenza riscontrati per il periodo 2007-2009 sulla base dei dati rilevanti ai fini dell'applicazione degli studi di settore.

Le lettere invitano i contribuenti a chiarire la loro posizione comunicando gli errori. Sono state poi indirizzate agli intermediari altre 68.694 comunicazioni aventi a oggetto irregolarità sempre relative agli studi di settore.

In questo caso l'applicazione Gerico Uffici disponibile da Serpico consenta agli uffici di consultare, per effettuare i necessari riscontri, i dati comunicati ai fini dell'applicazione degli studi di settore relativi ai periodi d'imposta fino al 2009.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il