BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Quanto costa un avvocato? La spesa media richiesta

Le tariffe medie di un avvocato: l'inchiesta



Il mensile Altroconsumo ha sottoposto a 19 diversi avvocati, in 7 città diverse di tutta la penisola, casi semplici per vedere quali sono e a quanto arrivano le spese per un avvocato e i risultati hanno mostrato differenze enormi con parcelle che possono variare anche del 1400% tra un servizio e un altro.

I prezzi diversi sono sintomo di un mercato che cambia, tendenza innescata con le liberalizzazioni del 2006 firmate Bersani ma che ora potrebbero subire uno stop con la reintroduzione della tariffa minima.

Nei dati raccolti nell'inchiesta di Altroconsumo si va dai 500 euro richiesti a Palermo ai 7000 richiesti da un prestigioso studio a Roma, ma in sedici casi su 19 si tratta comunque di cifre al di sotto del massimo tariffario.

Al primo appuntamento, poi, è emerso che solo in sei casi il primo colloquio informativo è gratuito, negli altri si va dai 60 ai 624 euro, il tariffario minimo ne prevede al massimo 185. C’è poi la questione preventivo: sei dei nove studi legali blasonati tra quelli interpellati non ne hanno fatto uno su carta intestata, ma solo una valutazione verbale soggetta, quindi, a possibili modifiche in corso d'opera.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il