BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Chi è SpiderTruman il precario autore del blog contro la casta di Montecitorio?

Svelata l'identità di Spider Truman?



In poche ore dalla sua apparizione su Facebook la pagina dedicata ai segreti della casta di Montecitorio ha raccolto più di 200 mila clic su Mi piace spopolando sul web. A pubblicare tutti i segreti di Montecitorio, un ex dipendente precario della Camera, rimasto anonimo, ma che qualcosa di sé l’ha svelata.

Lo ha fatto con un post e analogie cariche di significato, scrivendo ‘Spider Truman è lì vicino a voi, Spider Truman è ovunque, Spider Truman è ogni disoccupato che non trova lavoro perchè non ha amici in paradiso, Spider Truman è ogni precario che viene sfruttato per 900 euro al mese e poi dopo anni e anni buttato in mezzo a una strada, Spider Truman è ogni cassintegrato che deve sudare per arrivare a fine mese, Spider Truman è ogni operaio sfruttato e malpagato per 40 anni alla catena di montaggio per un salario e una pensione da fame, Spider Truman è ogni anziano costretto a sborsare decine di euro di ticket se ha la pretesa di andare in un ospedale, Spider Truman è uno, nessuno e centomila, Se avete paura di lui, significa che avete qualcosa da nascondere. E allora fate bene ad aver paura, perchè presto ci riprenderemo ciò che ci spetta: la dignità, la giustizia, la democrazia”.

L’ex-precario sta ottenendo un successo impensabile rimanendo sempre nell’anonimato per non incorrere in false idolatrie che distoglierebbero dal vero obiettivo e cioè conoscere quali ‘sotterfugi’ i politici italiano usano per vivere una vita più ‘comoda’ mentre gli italiani, cittadini comuni stentato talvolta anche ad arrivare a fine mese.

Secondo l’autorevole blog Dagospia, dietro Spider Truman si celerebbe Leonida Maria Tucci. Lui nega, ma l’identikit sembra essere fedele, perchè Leonida, 40enne romano, ha lavorato per 15 anni al Senato, è stato licenziato, è finito sul lastrico e insieme alla moglie Giulia denuncia in lungo e in largo, da anni, le ingiustizie di cui dice di essere stato vittima.

Tucci e la moglie, però, preferiscono prendere le distanze dall’account anonimo che sta svelando i segreti della casta su Facebook.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il