BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Attacco sito Polizia CNAIPIC italiana: documenti segreti online

Diffusi documenti segreti del sito della polizia: l'attacco



Gli Anonymous hanno attaccato il CNAIPIC (Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche) pubblicando materiale segreto proveniente direttamente dai server della Polizia.

Gli artefici dell’attacco annunciano che rilasceranno documenti in cui vengono rivelati alcuni fra ‘i più importanti rapporti e segreti nelle Agenzie di law Enforcement Informatiche, e le loro pratiche illegali e amorali'.

Nella loro comunicazione, gli hacker continuano “Abbiamo avuto accesso al vaso di Pandora delle agenzie anticrimine Italiane e crediamo che questo sia l’inizio di una nuova era di butthurt per la possente Homeland Security Cyber Operation Unit in Europa.

Quindi abbiamo deciso di diffondere tutto quello che hanno nella rappresentanza italiana, ovverosia una task force con vaste risorse chiamata CNAIPIC. Questa organizzazione corrotta ha ottenuto e raccolto le prove dalle proprietà sequestrate a innumerevoli sospetti operanti nel settore dell’informatica e le ha usate nell’arco di molti anni per compiere operazioni illegali con la cooperazione di agenzie di intelligence straniere e varie oligarchie per saziare la loro brama di potere e soldi”. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il