Raffica di scioperi attende gli italiani dopo l'Epifania.

Una raffica di scioperi attende gli italiani dopo l'Epifania. Saranno i trasporti a essere penalizzati, in particolare quelli aerei e ferroviari.



Una raffica di scioperi attende gli italiani dopo l'Epifania. Saranno i trasporti a essere penalizzati, in particolare quelli aerei e ferroviari.

Lunedì 8 gennaio aprono la stagione delle proteste gli uomini radar dell' Enav, che hanno in programma due distinte astensioni dal lavoro: la prima alla Saav dello scalo lombardo di Malpensa, per 4 ore, dalle 12 alle 16; il secondo sciopero è di carattere nazionale, sempre di quattro ore, dalle 12 alle 16.

Giovedì 12 gennaio tocca alle ferrovie, per una protesta nazionale di 8 ore degli addetti delle Ferrovie, che incroceranno le braccia dalle 9 alle 17.

Giovedì 19 gennaio tornerà difficile volare per tre scioperi, tutti riguardanti i dipendenti dell'Alitalia. Steward e hostess della compagnia guidata da Giancarlo Cimoli si asterranno dal lavoro per 24 ore, mentre un secondo stop di 4 ore (dalle 12,30 alle 16,30) del personale di terra e di volo; infine, terza azione di sciopero, questa volta di otto ore (dalle 10 alle 18) di tutto il personale del gruppo Alitalia.

Giovedì 26 e venerdì 27 gennaio di nuovi protagonisti i treni. Probabili disagi per chi deve viaggiare dalla sera di giovedì 26 gennaio, fino alle 21 del 27, a causa di uno sciopero a livello nazionale di 24 ore del personale del gruppo Ferrovie, garantiti i servizi minimi.
La protesta è stata decisa dai sindacati di categoria che hanno interrotto le trattative con l'azienda su una serie di problematiche tra le quali piano di sviluppo, relazioni industriali e sistemi di sicurezza.

Lunedì 30 gennaio ancora aerei in crisi: a incrociare le braccia sono ancora gli uomini radar dell'Enav, con ben quattro proteste. I sindacati dei controllori di volo hanno infatti deciso due astensioni dal lavoro di 4 ore, dalle 12 alle 16, a livello nazionale di tutto il personale, a cui si aggiunge un'analoga protesta di 4 ore nella stessa fascia oraria dell' Acc di Brindisi. Inoltre, gli uomini radar del Saav di Malpensa sciopereranno per 8 ore, dalle 10 alle 18, sempre nella giornata del 30 gennaio.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il