BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Arm: trimestre in forte crescita. Sfida a Intel aperta

Cresce Arm e si prepara a sfidare Intel



L'ultimo trimestre si è chiuso con una crescita dei profitti del 18% e il fatturato totale è stato di circa 132 milioni di euro, rispetto ai 113 milioni dello stesso periodo del 2010: sono questi i numeri conquistati da Arm, Holding PLC, l'azienda che sviluppa l'omonima architettura per processori, ma non produce direttamente i microchip.

L'azienda concede il permesso di produzione in licenza a clienti come Samsung, Texas Instruments e Nvidia e questi poi producono i microchip per tutti i telefoni e i tablet del mondo. I dati dell'ultimo trimestre hanno superato abbondantemente le previsioni degli esperti, arrivando a porre Arm come principale sfidante di Intel.

Se Intel ha dominato gli ultimi 30 anni, ARM sembra destinata a ricoprire lo stesso ruolo in futuro, sostenuta anche, indirettamente, da Microsoft. Windows 8 sarà infatti compatibile con i processori in questione, perché dovrà funzionare anche sui tablet. Ma Intel non sta a guardare e si è messa al lavoro sullo sviluppo di CPU per smartphone e tablet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il